POCHETTE


In questa lezione  come realizzare delle pochette da ricamo in due versioni, ad una tasca e a due con portaborbici e puntaspilli.
Occorrente: lino ricamato (i tagli che ho usato io sono di circa 45×45 cm ma ovviamente ognuna può scegliere le misure che preferisce), tessuto di cotone fantasia (delle stesse misure del lino), una striscia di cannetè di circa 30 cm, nastrino di raso circa 40 cm, anellini dorati,
per la prima versione:bonde (è un biadesivo che vendono a metraggio nelle mercerie fornite per il patchwork),
per la seconda versione: teletta adesiva di cotone, questa la vendono in qualsiasi merceria, un pezzetto di circa 10×5 cm di feltro.Come primo passo tagliamo un piccolo pezzo dal quadrato di lino (più o meno 12 x 20 cm) e lo stiriamo.

Mettiamo il lino con il ricamo verso l’asse da stiro, sul retro stiriamo la bonde: in genere ha un lato solo con della carta protettiva, va stirata con la parte libera verso il tessuto e la carta verso l’alto,per fare un buon lavoro date prima un piccolo colpo di ferro da stiro al centro, poi dal centro muovete il ferro verso i lati esterni, non usate il vapore! Fate attenzione sui bordi esterni che l’adesivo si attacchi correttamente. Lasciate raffreddare un attimo e poi togliete la carta protettiva .
Sul lino adesso ci sarà una patina quasi gommata, sovrapponiamo il tessuto di cotone facendo combaciare bene i lati.
Passiamo il ferro da stiro come prima, partendo dal centro e andando verso l’esterno senza lasciare bolle.
Ora prepariamo bene il tessuto per facilitarci nella cucitura, rigiriamo verso l’interno il lino, formando un piccolo bordino su tutti i lati , rigirando verso l’interno una quindicina di centimetri nel lato inferioreA questo punto possiamo imbastire più facilmente questi bordini e poi cucirli con la macchina da cucire.
Puntiamo la striscia di cannetè al centro della pochette (serve a dare robustezza)
La cuciamo su tutti i bordi
Cuciamo con piccoli punti i nastrini al centro dei due lati della pochette.
Tagliamo il nastrino rimanente in 4 o 5 parti (pezzi da circa 6cm) pieghiamo questi nastrini e al centro inseriamo un anellino dorato, li applichiamo sulla pochette con una crocetta ripassando più volte Ecco finita la nostra pochette

La seconda versione invece è fatta con due tasche e qualche pezzo in più….
Come al solito partiamo stirando bene il ricamo  sul retro stireremo questa volta la teletta adesiva, con la parte lucida verso il lino.
Puntiamo bene il tessuto di cotone sui lati del lino (dritto contro dritto) con degli spilli  e cuciamo lungo tre bordi, i due lati e il superiore Sull’altro lato cuciamo un piccolo bordino portando il lino sull’interno
Ripieghiamo ora il lino sempre per circa 15 cm per formare le tasche e cuciamo sui lati, cercando di incastrare verso la fine della piega i nastrini
Ora puntiamo i vari bordi esterni e il cannetè per dare una certa consistenza alla pochette cuciamo lungo i bordi laterali e quello superiore, e poi cuciamo sempre su tutti i lati la striscia di cannetè al centro della pochette
Puntiamo un piccolo rettangolo di cannetè in alto a destra e di fianco la striscia di feltro.
Cuciamo il cannetè sui lati e la striscia di feltro sul bordo superiore. Sul lato sinistro invece cuciremo sempre con delle crocette 5 nastrini con gli anellini dorati.
Ed ecco la seconda pochette finita.
Queste pochette possono essere fatte in vari modi, seguendo la propria fantasia e pensando a cosa può esserci utile mentre ricamiamo

Questo è quello che ho fatto io. con un pò di variazione..
No non trovo più la foto appena la reperisco la inserisco..
 

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuto/a nella mia vita ... lascia un commento, un giudizio e anche un opinione negativa se vi è... migliorarmi è il mio obbiettivo ^_^
Sarò felicissima di risponderti Ti aspetto!!!! e Grazie per aver fatto parte della mia Vita