La privacy....

In Italia la legislazione ordinaria sulla privacy è contenuta nel Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, intitolato Codice in materia di protezione dei dati personali e noto comunemente [1] anche come «Testo unico sulla privacy». Il Codice penale contiene norme sulla riservatezza al Capo III-Sezione IV.
Il D.Lgs 196/2003 abroga la precedente legge 675/96, che era stata introdotta per rispettare gli Accordi di Schengen ed era entrata in vigore nel maggio 1997. Con il tempo, data la tipica stratificazione normativa che si produce nei sistemi giuridici a tradizione civilista (tra cui quello italiano), a tale norma si erano affiancate numerose altre disposizioni concernenti specifici aspetti del trattamento dei dati, che sono state conglobate nel Testo Unico vigente, entrato in vigore il 1º gennaio 2004.
Sull'applicazione della normativa vigila l'Autorità Garante per la protezione dei dati personali, istituita sin dalla L. 675/1996, poi confermata anche dal Testo Unico del 2003.


Che dire forse sarò fuori dall'altro mondo, forse il mio cervello non viaggia come gli altri non so .. Fatto sta che purtroppo questa nostra famosa legge sulla privacy ci sta togliendo tutto e nessuno se ne accorge..
Prima di tutto cosa è privacy? Visto che se vado dal dottore di me sa tutto, il suo tutto è dentro una banca dati che vine gestita da chi non si sa o se si sa è poi così sicura?
Cosa è privacy visto che se succede qualcosa tutti sanno tutto...
Fatto sta che con questa faccenda della privacy non si può più condividere foto, non si può più parlare liberamente, insomma non si può fare più nulla... Adoro condividere sul mio blog la mia vita, le mie amicizie e la vita di mia figlia .. non mi sembra neanche di fare nulla di così brutto, insomma che male c'è mettere la foto di gruppo della scuola o del catechismo, una gita insieme a delle amiche .. Sono ricordi bellissimi che rimarranno per sempre ..
Ci stanno togliendo tutto, personalmente parlando  non vado a mangiare fuori perchè non ho soldi, non andiamo al cinema, non abbiamo vizzi, insomma non usciamo quasi mai se non per i mercatini  da queste 4 mura e anche i ricordi ci vogliono togliere...
Condivido il fatto che alcune amiche non vogliono farsi vedere in foto e se mi viene detto come ho fatto non ho ami pubblicato quelle foto, il rispetto delle persone questo si.
Ma visto che la privacy è solo una legge buffona perchè siamo controllati lo sappiamo, ma facciamo finta di nulla.
Che male c'è se su un blog o su Fb vedete foto dei vostri figli insieme ai loro amici? Sono i loro ricordi e visto che oggi sono tutti sull'etere  è bello anche per loro vedere e ricordarsi quei momenti, No?
Certo capisco che purtroppo ci sono persone anche malate ma mica metto foto oscene o altro ..
Insomma questa cosa della Privacy non so voi ma sta togliendo il bello di vivere e condividere.
A me mi sta togliendo anche la passione della fotografia .. ho sempre pauraq di fotografare la persona che poi si lamenta e ti mette nei casini.. Bella cosa anche questa .. viviamo in un mondo frenetico stressante per tanti punti di vista, ma il fatto che le persone non sopportino più nulla  mi mette una tristezza e un angoscia dentro che non so se riuscite a capirmi.
Vieni ucciso per un parcheggio o per 50 € .. Vieni picchiato per una cavolata, Qualsiasi cosa fai a uno non va bene .. ma dove è andato a finire  la condivisione delle cose,l'aiutare il prossimo ... e quello che mi fa più tristezza sono proprio quelli che alla domenica vanno in chiesa ad essere i peggiori .. mi mette tanta tanta tristezza questa cosa..
Va be scappo al colloquio ...Buona giornata nevosa a tutti