E se fosse un segreto? di Virginia Bramati Recensione





Titolo :E se fosse un segreto?

Autore : Virginia Bramati

Pagine : 296

Editore:  Mondadori
 Codice Isbn /Asin:  9788804652397

Prezzo :  €18.00






Trama:
Alessandra è una ragazza fortunata: la sua mamma avrebbe voluto chiamarla Sendi (la sua trascrizione di Sandy), come la protagonista di Grease, ma con un piccolo inganno gliel'hanno impedito. Così la figlia della parrucchiera Mary Mantovani e di un padre ignoto è stata registrata come Alessandra, e dio sa quanto ne è felice tutte le volte che sua mamma si ostina, invece, a chiamarla con le clienti del negozio Lamiasendi. Ma Alessandra non è solo fortunata: è anche molto, molto in gamba. Nonostante i piani che sua madre aveva fatto per lei, tra phon e bigodini, è riuscita a studiare, è diventata avvocato, e da pochi giorni grazie all'appoggio di una lista civica di persone per bene è stata eletta sindaco della piccola cittadina brianzola dov'è cresciuta: Verate. E adesso, la prima cerimonia pubblica a cui partecipa con la fascia tricolore è destinata a rivelarsi un'emozione al quadrato... Nell'inaugurare il nuovo reparto maternità dell'ospedale Alessandra rincontra Stefano Parodi Valsecchi, il giovane, brillante primario con il quale a diciassette anni ha vissuto l'incanto del primo vero amore. Invece la vita, finora, li ha separati: lui a studiare ad Harvard, lei in un convitto di suore francesi a Milano. Ma forse entrambi conoscono solo una parte della verità. Come sono andate davvero le cose? Perché proprio ora si ritrovano a Verate? Le sorprese, per Alessandra e Stefano, sono appena iniziate...
Ancora una volta ambientato a Verate, "magico" paese della Brianza da cui le vite dei protagonisti partono per esplorare il mondo e dove i protagonisti tornano per ritrovare se stessi, questo nuovo romanzo di Virginia Bramati è un piccolo, grande giallo del cuore, che sa raccontare il nostro mondo di oggi con la delicatezza di una fiaba ma con tutta l'autenticità della vita vera, per farci riflettere e sognare. E mette in scena una galleria di personaggi che vorremmo poter incontrare davvero: una giovane donna-sindaco strepitosamente anticonformista, un medico bello e capace di sorprenderla, una vecchia insopportabile signora aristocratica, un'amica che sa tenere molti, moltissimi segreti... 


Recensione :
Che dire coem sempre i libri di Virginia a me fanno impazzire, ma questo mi ha tenuto in suspance fino alla fine .. 
e che dire averlo io una persona che mi aiuti così.. un ti preoccupare che farei la stessa cosa di Ale...
Non voglio svelare il libro perchè come sempre il bello dei libri e scoprire il tutto leggendo.
Ma adoro la soria fra Ale e Stefano e adoro il modo di rappresentare questa storia andando dal presente al passato per farci capire anche lo svolgimento della storia.
L'intromissione nella loro storia dei genitori, troppo possessivi  da un lato , troppo infantile fra "" dall'altra .. mette questo amore a dura prova.. ma si sa l'amore può non vincere?
Forse per una volta si .. lo zampino di qualcuno, i segreti di altri possono distruggere un amore.. leggete il libro e lo saprete.
Io non vi svelo nulla l'unica cosa che  posso dirvi è che di solito sottolineo le frasi che mi prendono di più o che voglio ricordare.. be me lo sono letto talmente intensamente  che non mi sono ricordata di sottolineare nulla ...
e cosi non saprei che frasi mettervi qui .. chiudo questo post con questa frase del libro

"Non poteva farmi regalo più bello.
Perchè adagiata sul raso bianco ,legata con un nastro di seta azzurra e ancora più arrugginita di quanto ricordassi ,carica dei nostri ricordi ........."
 


Anzi noooo ecco qua vi faccio vedere i nuovi arrivi librosi ..




prossima lettura 

Bittersweet di Rhoma G.





Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuto/a nella mia vita ... lascia un commento, un giudizio e anche un opinione negativa se vi è... migliorarmi è il mio obbiettivo ^_^
Sarò felicissima di risponderti Ti aspetto!!!! e Grazie per aver fatto parte della mia Vita