E' passato ......un mese....

E' già passato un mese da quando la mia vita è cambiata ... sono bastati pochi secondi perchè tutto il nostro mondo si rivoluzionasse, la nostra routine si sia scombussolata la nostra privacy si sia annullata.. ecco cosa è un terremoto si terrore, paura c'è chi ha perso un suo caro e non lo riavrà più.. c'è chi ha perso la casa con tutti i suoi ricordi e non la riavrà più... Io sono sfollata la mia casa non è sicura sono riuscita a portare via i miei ricordi un pò di mobili.. altrimenti non saprei davvero come ripartire.. avevamo finito di sistemare la casa.. be qualcosina vi era ancora da fare .. ma non vi erano più € e cosi aspettavamo.. ma adesso... chi la mette a posto? io non ci riesco più abbiamo finito tutto quello che potevamo,vivevamo la nostra vita di stenti come tanti altri oggi ma era la nostra casa era bella anche così... e adesso mi sono ritrovata di nuovo in un salotto con tutta la mia vita accatastata in un garage, senza intimità, senza una tranquillità emotiva che tanto ero riuscita a conquistare e invece si torna indietro ... Ma io ho bisogno di una casa mia anche se mia non lo  sarà più, non mi posso permettere un altro mutuo visto che anche se la casa non è più vivibile la devo pagare lo stesso :( l'ho messa in vendita ma chi sa quanto ci vorrà per darla via ... e poi ho dovuto abbassare di  non poco il prezzo della casa  e cosi più della metà del mutuo lo devo pagare e zitta ...Insomma sto mandando curriculum a giro per vedre se trovo qualcosa part-time ne avrei davvero bisogno ma il momento non è dei migliori :( managgia e cosi un si trova nulla di nulla...
Si stringe i denti si cerca di andare avanti ma la terra trema e se non trema è come se ancora tremasse, il letto balla anche quando non balla .. è un continuo vedere i lampadari .. è un continuo sperare di tornare alla normalità ... ma chi una casa, i suoi ricordi non li ha più come fa a tornare alla normalità? Chi ha perso un suo caro per quella frazione di secondo come può vivere tranquillo...
Il 29 Maggio durante la seconda scossa ho rischiato di perdere mio Marito sono state le 2 ore più brutte della mia vita il non sapere dove era il non sapere se si era salvato il pensare che cosa sarebbe successo alle nostre vite senza averlo accanto mi ha dilaniato mi ha spezzato dentro .. Mio marito poi è riuscito a mettersi in contatto con me era salvo non si era fatto nulla ringraziando Dio ... ma il dolore dentro è continuato per giorni al pensiero di quelle donne, uomini e bambini che invece quella fortuna non l'hanno avuta ....
Il terremoto, i suoi retroscena li puoi raccontare come vuoi li puoi pensare come vuoi ma se non li vivi non puoi  capirli non puoi capirli... Ho raccontato tante volte dell'Aquila alle scuole  facendo vedere immagini che avevano fatto persone che ci sono state ... ma quando la cosa la vivi sulla tua pelle le cose diventano o meglio prendono altri aspetti...
So che non passano molte persone dal mio blog ma chiedo anche qua aiuto  per le popolazioni compite da questo sciame sismico che non finisce
Inoltre  Radio Bruno a fatto le magliette  trovate tutto qui   i soldi andranno alle popolazioni colpite.
io purtroppo non ne potrò prendere che una ma il 3 Luglio al concerto per l'emilia,anzi se siete in zona o avete volgia di ascoltare un pò di musica il concerto è gratuito le magliette le potrete trovare anche li e per chi vorrà potrà fare un offerta libera per aiutare i nostri amici Emiliani.
Cantanti: Francesco Renga,Modà, Emma ,Nomadi, Mengoni,Stadio,Zero Assoluto, gemelli diversi,dolcenera,
Sonohora, Mingardi, Antonella lo coco,Becucci, Povia ,Finley,Cisco, Antonino,Virginio,Ridillo,Irene Fornaciari,Controtempo e Annalisa Scarrone   .....
BUONA MUSICA PER UN OPERA GRNADIOSA ... VI ASPETTIAMO...